"Nei prossimi dieci anni le novità non verranno dalla tecnologia, ma dall'uso che la società saprà farne". M. G. Mattei (Meet the Media Guru). Sappiamo che la scuola italiana è in ritardo riguardo l'uso consapevole delle tecnologie. Dobbiamo allungare il passo. Nella dotazione degli strumenti alle scuole, nell'adeguamento degli ambienti, ma ancor di più nella formazione dei docenti, il cui intervento educativo è, anche in campo tecnologico, ineludibile. Che strano però, a pensarci bene questi ultimi sono gli immigrati che "approdano" al mondo tecnologico per "salvare" i nativi!